Riabilitazione

TERAPIA MANUALE OSTEOPATICA

Il Centro Fisisana offre ai pazienti la possibilità di seguire un percorso di riabilitazione globale che unisce le conoscenze e le pratiche fisioterapiche con l’osteopatia. Questo approccio si basa sulla visione del corpo umano come un mosaico dove ogni tassello deve essere in equilibrio per raggiungere il benessere generale. Per questo motivo, la terapia manuale osteopatica è indicata per la cura delle disfunzioni che si presentano in conseguenza a traumi o patologie artrosiche-reumatiche, per correggere posture scorrette e nel trattamento dei disturbi muscolo-scheletrici.

Come funziona?

Le sedute consistono in manipolazioni sia sull’apparato muscolare e fasciale, che su quello osseo, per intervenire sulle cause del dolore, invece che sul sintomo stesso. La terapia manuale aumenta la mobilità delle strutture e l’apporto di sangue ai tessuti, generando un rilassamento muscolare e migliorando lo stato di salute del sistema linfatico, nervoso e circolatorio.
Risorsa 4

RIABILITAZIONE POST-INTERVENTO

La riabilitazione post-intervento viene effettuate con tecniche manuali attive e passive per favorire il recupero motorio dopo interventi di protesi (anca, ginocchio, spalla, gomito), interventi sul rachide (ernia discale, artrodesi) e interventi agli arti in generale.

Come funziona?

Il percorso riabilitativo inizia con tecniche passive, per aiutare il paziente ad ampliare il range di movimento nelle giuste tempistiche. La seconda fase della riabilitazione è attiva: il paziente partecipa al movimento e viene accompagnato nel recupero fino a raggiungere una completa autonomia di movimento e di tono muscolare.

RIEDUCAZIONE MCKENZIE

La rieducazione motoria McKenzie è molto efficace nella cura di mal di schiena e dolori cervicali, spesso dovuti a una postura scorretta.

Come funziona?

L’operatore valuta ogni caso singolarmente per definire gli esercizi personalizzati da inserire nel percorso di riabilitativo. Dopo alcune sedute insieme all’operatore, il paziente può continuare la riabilitazione in autonomia, continuando a eseguire gli esercizi a casa per riportare il rachide a una posizione corretta ed evitare così il ritorno del problema.
Risorsa 4

RIEDUCAZIONE POSTURALE GLOBALE

La rieducazione posturale globale è un metodo riabilitativo rivoluzionario, che si rivela molto efficace nella correzione dei dismorfismi e paramorfismi della schiena, come nel caso di scoliosi e dorso curvo. Questo metodo si pone l’obiettivo di riportare in equilibrio l’intera struttura ossea e muscolare del paziente, agendo sulle cause del dolore con esercizi mirati e personalizzati.

Come funziona?

Come nel caso di altri percorsi riabilitativi, la rieducazione posturale globale prevede un periodo iniziale di rieducazione insieme all’operatore e una seconda fase di mantenimento che il paziente può svolgere a casa in autonomia o in un corso di gruppo. Il lavoro iniziale ha lo scopo di correggere i compensi legati all’asimmetria del rachide e aiutare il paziente a sviluppare una coscienza posturale. La fase di mantenimento è incentrata sull’allungamento e la tonificazione, per continuare il processo di autocorrezione nel tempo.

METODO MÉZIÈRES

Il metodo Meziérès interessa il corpo nella sua globalità e ha l’obiettivo di correggere le disfunzioni dell’apparato muscolo-scheletrico. Gli esercizi sono incentrati sull’allungamento dei muscoli, in particolare i muscoli posteriori e dorsali, al fine di ritrovare simmetria, forza ed elasticità. È un metodo di rieducazione molto usato nello sport, perché efficace nella prevenzione di strappi, contratture, stiramenti e tendiniti. Inoltre, viene utilizzato per la cura di dismorfie di vario genere (iperlordosi, piede piatto, ipercifosi, ginocchio valgo…) e patologie vertebrali, articolari e muscolari.

Come funziona?

Dopo una valutazione delle asimmetrie e retrazioni da correggere, l’operatore accompagna il paziente in una serie di posture che vanno mantenute per un certo lasso di tempo, in modo da allungare i muscoli ed eliminare gli stati dolorosi.
Risorsa 4

RIEDUCAZIONE SCOLIOSI

Il trattamento della scoliosi con bande elastiche (Metodo Rovatti) si basa sull’utilizzo di questi strumenti per guidare il paziente verso una postura corretta, rendendolo partecipe della correzione del rachide dorsale. La presa di coscienza delle posture sbagliate e la ripetizione di movimenti e posizioni corrette permette al paziente di stabilizzare la propria colonna vertebrale e autocorreggersi in autonomia.

Come funziona?

La rieducazione comporta la ripetizione di una serie di esercizi e movimenti con bande elastiche da eseguire insieme all’operatore e, in seguito, in completa autonomia. Questo approccio rivoluzionario aiuta il paziente a livello fisico e psicologico, perché consente di trattare la scoliosi in palestra e di condividere il percorso di cura con altre persone (soprattutto in caso di pazienti molto giovani).

ROLFING

Il Rolfing è un metodo di rieducazione che si basa sulla correlazione tra forza di gravità e armonia del corpo. Tramite le manipolazioni effettuate dal terapista, è possibile ristabilire l’equilibrio generale, riallineare la postura ed educare il paziente al movimento corretto. Il percorso correttivo del Rolfing è indicato per curare mal di schiena, dolori cervicali e articolari, caviglie instabili e periartriti scapolo-omerali, ma anche come trattamento preventivo.

Come funziona?

Il terapista esercita manipolazioni e manovre sulle fasce muscolari del paziente. In caso di contratture e inspessimento dei muscoli, le manipolazioni possono essere dolorose. Il tocco deciso dell’operatore favorisce il rilassamento delle fibre muscolari, migliorando così il movimento ed eliminando il dolore.
Risorsa 4

RIEDUCAZIONE MULLIGAN

Il metodo Mulligan ha l’obiettivo di trattare il dolore e la perdita del movimento causato da movimenti articolari alterati e una postura errata. La base di questo tipo di rieducazione è l’unione di mobilizzazione passiva e movimento attivo del paziente.

Come funziona?

Mentre il terapista mantiene la mobilizzazione passiva, il paziente esegue il movimento attivo. In questo modo, il disallineamento articolare viene corretto e il paziente prova un’immediata sensazione di benessere. Questo metodo è del tutto indolore, quindi può essere usato anche in caso di rigidità e limitazioni del movimento. Gli effetti benefici si avvertono dopo poche sedute e sono a lungo termine.

RIEDUCAZIONE CON PANCA FIT

Il Metodo Raggi utilizza una panca a V con inclinazioni regolabili per allungare la muscolatura globale in modo dolce e graduale. Questo tipo di rieducazione tonifica i muscoli addominali e allunga le fibre muscolari degli arti inferiori e superiori, del tratto cervicale e della zona dorsale e lombare. Inoltre, sviluppa la coordinazione motoria e allena la respirazione diaframmatica.
La riabilitazione globale con Panca Fit è efficace per combattere il mal di schiena, le contratture dovute allo stress e i dolori causati da una postura scorretta. Viene utilizzata anche in caso di riabilitazione post traumatica.

Come funziona?

Gli esercizi di rieducazione con Panca Fit possono essere svolti singolarmente con l’operatore, che prepara un piano di lavoro mirato basato sulle esigenze del paziente, oppure in sedute di gruppo di massimo 7 persone, in cui si effettuano esercizi per mantenere un corretto stato di allungamento, tonificazione ed equilibrio posturale.
Risorsa 4

RIABILITAZIONE DEL PAVIMENTO PELVICO

Gli operatori del Centro Fisisana utilizzano il Metodo Ipopressivo per il recupero uro-ginecologico e posturale. Si tratta di una tecnica innovativa, che tonifica la fascia dei muscoli addominali e riporta in equilibrio il pavimento pelvico. Questa riabilitazione dà ottimi risultati nella correzione di prolassi, incontinenza e rilassamento del perineo. Inoltre, si è mostrata efficace nella prevenzione di ernie addominali, inguinali, vaginali, discali o diastasi dei muscoli retti dell’addome.

Come funziona?

La prima fase di riabilitazione comporta una serie di esercizi per tonificare i muscoli dell’addome ed educare la paziente a un corretto utilizzo del muscolo trasverso dell’addome. Nella seconda fase, la paziente può continuare a eseguire gli esercizi in autonomia.

RIEDUCAZIONE CON REFORMER SPLIT + TOWER UNIT

L’utilizzo del Pilates come metodo di riabilitazione fisioterapica dimostra la versatilità di questa disciplina, che si basa sul concetto di avere piena consapevolezza e controllo sul proprio corpo e sul movimento. Il programma di esercizi si concentra sui muscoli posturali, fondamentali per dare il giusto supporto e bilanciamento alla colonna vertebrale, ma anche sul respiro e la precisione dei movimenti. È indicato sia per la rieducazione post traumatica, sia per chi desidera semplicemente acquisire una postura corretta e migliorare il tono e l’elasticità muscolare.

Come funziona?

Il Centro Fisisana è dotato di una Reformer Split + Tower Unit, ovvero un attrezzo che permette di eseguire esercizi di allungamento e tonificazione adattandoli al paziente. Gli esercizi vengono eseguiti sempre con un operatore, che aiuta il paziente a mantenere le posizioni corrette per raggiungere gli obiettivi di tonificazione, resistenza, elasticità e allungamento prefissati.
Risorsa 4

MASSOTERAPIA E MASSAGGIO LINFODRENANTE

La massoterapia e il massaggio linfodrenante comprendono un’ampia varietà di tecniche di massaggio accomunate dall’obiettivo di rilassare i muscoli, ossigenare i tessuti cutanei ed eliminare tossine e liquidi in eccesso. Sono indicate per curare vari stadi dolorosi dovuti a contratture e retrazioni muscolari, spesso causate da vizi di postura o microtraumi (come nel caso degli sportivi), o nel trattamento di problemi circolatori e linfatici.

Come funziona?

Dopo uno studio attento del singolo caso, il terapista decide quali tecniche di massaggio utilizzare per accompagnare il paziente in un percorso di riabilitazione personalizzato. Il massaggio può essere dolce o energico, a seconda delle patologie e degli obiettivi da raggiungere. Un aspetto importante è l’ascolto del paziente per individuare le cause del dolore: posturali, ma anche psicologiche (stress e ansia).

Contatti

  • Via Livello 1/A
    Rolo (RE) - 42047
  • 0522 666202
  • Orari di apertura:
    dal Lunedì al Venerdì
    9.00-12.30 | 14.00-19.30
    CHIUSO il Sabato e la Domenica
Ingresso e parcheggio Centro Fisisana